Scomparso a 37 anni l'attore francese Gaspard Ulliel

Access to the comments Commenti
Di Annalisa Cappellini
Scomparso a 37 anni l'attore francese Gaspard Ulliel
Diritti d'autore  Thibault Camus/Associated Press

È morto ieri a 37 anni Gaspard Ulliel, uno degli attori più promettenti di Francia. Era noto al grande pubblico per la sua interpretazione di Yves Saint Laurent nel biopic omonimo e per il film "Una lunga domenica di passioni", con cui ha vinto il suo primo César, l'equivalente francese degli Oscar.

La scomparsa prematura dell'attore ha creato grande commozione in Francia. "Ulliel è cresciuto con il cinema e il cinema è cresciuto con lui. Si amavano perdutamente", ha scritto il premier francese Jean Castex. "Rivedremo le sue più belle interpretazioni con il cuore spezzato e incroceremo quel suo certo sguardo. Perdiamo un attore francese".

Si dice invece "incredulo" il regista Xavier Dolan, che ha lavorato con Ulliel sul set di "È solo la fine del mondo", film che valse all'attore un secondo César nel 2017. "Hai trasformato la mia vita", scrive a Ulliel il regista canadese. "È inverosimile, insensato e così doloroso anche solo pensare di scrivere queste parole. La tua risata discreta, il tuo sguardo attento. La tua cicatrice. Il tuo talento. La tua capacità di ascoltare. I tuoi sussurri, la tua gentilezza. Tutti i tratti della tua personalità venivano in realtà da una dolcezza immensa. Il tuo modo di essere ha trasformato la mia vita, un essere che amavo profondamente, e che amerò per sempre. Non riesco a dire nient'altro, mi sento svuotato, incredulo per la tua partenza".

Filmografia ricchissima

La filmografia di Gaspard Ulliel era già particolarmente ricca. Oltre a "Saint Laurent", "Una lunga domenica di passioni" e "È solo la fine del mondo", Ulliel ha recitato anche in "Hannibal Lecter - le origini del male". A marzo sarà anche presente in "Moon Knight", la nuova serie Marvel per Disney+.

L'attore parigino ha prestato il suo volto anche a una pubblicità per Chanel, diretta da Martin Scorsese. Una carriera brillante, anche al fianco di stelle del cinema transalpino come Isabelle Huppert e Gérard Depardieu.

Un'inchiesta per determinare le cause della tragedia

Ulliel era stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Grenoble, dopo un incidente sciistico sulle piste di La Rosière, nella Savoia francese. Poco dopo le 16 di martedi, l'attore, che secondo i primi elementi non indossava il casco protettivo, è rimasto vittima di una collisione con un altro sciatore all'incrocio tra due piste blu. Lo sciatore coinvolto nell'incidente è rimasto illeso. Ulliel è stato quindi trasportato con l'elisoccorso a Grenoble, nello stesso ospedale in cui era stato ricoverato anche Michael Schumacher nel 2013 dopo un incidente sugli sci. La procura di Albertville ha annunciato l'apertura di un'inchiesta per determinare le cause della tragedia.

L'attore lascia la compagna, la modella corsa Gaelle Pietri, e il figlio di 6 anni avuto con lei, Orso.