This content is not available in your region

Pechino 2022: la Cina avvisa gli atleti, chi protesta sarà punito

Access to the comments Commenti
Di Euronews
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Mark Schiefelbein/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved   -  

Gli atleti alle Olimpiadi invernali di Pechino, in programma il prossimo mese, saranno puniti per comportamenti contrari allo spirito dei Giochi o alle normative cinesi.

In sintesi, non si tollererà alcuna protesta o dissenso: la velata "minaccia" arriva da Yang Shu, vice direttore delle relazioni internazionali del comitato organizzatore.

from Euronews video
Screengrabfrom Euronews video

Tra le misure punitive previste, la cancellazione dell’accredito degli sportivi partecipanti, cui è stato consigliato di "stare in silenzio" sulle questioni relative ai Diritti umani.

L'annuncio, infatti, segue una riunione organizzata dall'ONG Human Right Watch, che ha messo in guardia sui pericoli degli atleti che si esprimono ai Giochi.

I Giochi iniziano il 4 febbraio, seguiti dalle Paralimpiadi (a partire dal 4 marzo).