Morte 'staffettisti' in A14: 2 anni e 3 mesi per camionista

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nell'incidente persero la vita 2 animalisti lombardi, 2 feriti
Nell'incidente persero la vita 2 animalisti lombardi, 2 feriti

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PESARO</span>, 18 <span class="caps">GEN</span> – Ha patteggiato una condanna a 2<br /> anni e 3 mesi di reclusione Sebastien Marco Titta, 24 anni, di<br /> Recale (Lecce), il camionista 24enne che provocò l’incidente il<br /> 7 febbraio 2021 lungo l’A14 a Gradara (Pesaro Urbino), in cui<br /> morirono due “staffettisti” che stavano accompagnando un carico<br /> di cani e gatti per l’adozione nel nord Italia e altre due<br /> persone rimasero ferite. E’ l’esito dell’udienza preliminare<br /> davanti al gup di Pesaro Giacomo Gasparini, fa sapere lo<br /> Studio3A, che assiste i familiari di Federico Tonin ed<br /> Elisabetta “Betty” Barbieri, due animalisti molto noti<br /> nell’ambiente. Inizialmente la difesa aveva chiesto una pena<br /> inferiore ai due anni per beneficiare della sospensione<br /> condizionale, ma il gup e il pm Giovanni Fabrizio Narbone,<br /> hanno ritenuto troppo esigua la proposta, che è stata<br /> riformulata: all’imputato era contestato il reato di omicidio<br /> stradale con l’aggravante di aver causato il decesso di più<br /> persone. Ha avuto anche la sanzione accessoria della sospensione<br /> della patente di guida per due anni. Titta stava percorrendo<br /> l’autostrada alle 4:55 alla guida di un autoarticolato Scania<br /> con semirimorchio con direzione sud/nord quando, per un colpo di<br /> sonno, aveva perso il controllo del mezzo andando a finire prima<br /> contro un altro semirimorchio fermo su una piazzola di sosta,<br /> poi contro la barriera i cemento tra le due carreggiate,<br /> ostruendo la viabilità su tutte le corsie di marcia. Contro il<br /> mezzo pesante, non visibile perché privo di luci per il<br /> precedente urto, si era schiantato un furgone Fiat Ducato<br /> dell’associazione “4Zampe nel cuore”, proveniente da San Severo<br /> (Foggia). Nell’impatto erano morti Federico Tonin, 46 anni, di<br /> Arconate (Milano), che era alla guida, e Elisabetta Barbieri, 62<br /> anni, di Rho (Milano). Feriti un altro passeggero del furgone,<br /> Alessandro Porta 48 anni, di Busto Garofalo (Milano) e il<br /> secondo autista dell’autoarticolato, un 42enne albanese,<br /> sbalzato via dal mezzo. Morto anche un pastore tedesco, mentre<br /> gli altri animali erano stati condotti a destinazione da un<br /> camionista spagnolo di passaggio. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.