This content is not available in your region

Scomparsa da 10 anni nel Catanese, un arresto per omicidio

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Inchiesta Dda Catania,violenza sessuale e riduzione in schiavitù
Inchiesta Dda Catania,violenza sessuale e riduzione in schiavitù

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ACIREALE</span>, 17 <span class="caps">GEN</span> – Un 60nne è stato arrestato dai<br /> Carabinieri della compagnia di Acireale per l’omicidio e<br /> l’occultamento del cadavere di Agata Scuto, la 22enne scomparsa<br /> di casa dal giugno del 2012 e il cui corpo non è stato mai<br /> trovato. Nei confronti dell’uomo è stata eseguita un’ordinanza<br /> di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Catania su<br /> richiesta della Procura distrettuale etnea.<br /> Secondo la tesi dell’accusa, le indagini dei carabinieri sul<br /> ‘cold case’, avviate la dopo denuncia di scomparsa dei familiari<br /> della vittima, definita giovane e fragile, hanno “consentito di<br /> raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo<br /> in ragione sia del rapporto particolare che egli aveva<br /> instaurato nell’ultimo periodo con la ragazza – la quale non<br /> usciva mai di casa da sola, né intratteneva rapporti con altre<br /> persone – sia delle falsità delle notizie fornite agli<br /> inquirenti dallo stesso circa i suoi spostamenti il giorno della<br /> scomparsa di Agata”. In particolare, l’indagato “avrebbe cercato<br /> di inquinare le prove anche ottenendo da conoscenti la conferma<br /> del suo falso alibi”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.