This content is not available in your region

Bombe nel foggiano: controlli e decine di perquisizioni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Oltre un centinaio tra poliziotti, carabinieri e finanzieri
Oltre un centinaio tra poliziotti, carabinieri e finanzieri

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">FOGGIA</span>, 15 <span class="caps">GEN</span> – Centinaia di agenti della Polizia<br /> di Stato e di militari dei Comandi Provinciali Carabinieri e<br /> Guardia di Finanza stanno eseguendo dalla scorsa notte decine di<br /> perquisizioni e controlli a tappeto, in più aree sensibili di<br /> Foggia e della provincia, alla ricerca di armi, droga ed<br /> eventuali catturandi. Un’ operazione congiunta di controllo del<br /> territorio disposta in seguito agli attentati, nove in otto<br /> giorni, compiuti dall’ inizio dell’anno contro commercianti di<br /> Foggia e San Severo. All’operazione hanno preso parte anche gli uffici e i reparti<br /> speciali delle tre forze di polizia (Servizio Centrale<br /> Operativo, Ros, Scico, Gico Bari, Reparto prevenzione crimine,<br /> Carabinieri Cacciatori di Puglia, Baschi verdi, 11mo Reggimento<br /> Carabinieri Puglia, cinofili, elicotteristi). Cinturati interi<br /> blocchi di edifici, passati al setaccio massivamente. “L’obiettivo dell’imponente operazione – si legge in una nota<br /> congiunta delle forze di polizia -, oltre che ribadire la<br /> presenza forte dello Stato sul territorio, è quindi quello di<br /> restituire la piena fiducia ai cittadini onesti e perbene di<br /> Foggia e provincia”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.