Fondi Lega: indagato Centemero a Genova

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Dai pm di Genova. L'accusa è di truffa su rimborsi elettorali
Dai pm di Genova. L'accusa è di truffa su rimborsi elettorali

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 13 <span class="caps">GEN</span> – Il deputato e tesoriere della Lega,<br /> Giulio Centemero, è indagato in un fascicolo trasmesso dalla<br /> Procura di Genova, che indaga sui gli ormai noti 49 milioni di<br /> euro spariti, alla Procura di Milano. La notizia è stata<br /> pubblicata oggi dal ‘Domani’ e confermata da fonti qualificate.<br /> Centemero è accusato di truffa su rimborsi elettorali in una<br /> vicenda che riguarda la gestione di fondi per le elezioni<br /> regionali in Lombardia del 2013 e l’associazione ‘Maroni<br /> presidente’, il cui l’allora presidente Stefano Bruno Galli, ora<br /> assessore lombardo alla Cultura e Autonomia, è indagato per<br /> riciclaggio. Nelle scorse settimane, infatti, sono arrivati in Procura a<br /> Milano gli atti trasmessi da Genova su alcuni capitoli<br /> dell’indagine sui 49 milioni e in particolare quelli relativi<br /> all’associazione ‘Maroni presidente’. Una serie di faldoni con<br /> parte delle carte del procedimento genovese sono state<br /> consegnate al procuratore aggiunto milanese Eugenio Fusco che,<br /> con il pm Stefano Civardi, ha condotto le indagini sulla<br /> compravendita di un capannone a un prezzo ritenuto gonfiato a<br /> Lombardia Film Commission, nella quale sono stati condannati i<br /> revisori contabili del Carroccio Alberto Di Rubba e Andrea<br /> Manzoni, e su presunti fondi neri. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.