Omicidio Trieste: convalidato fermo di Alì

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nell'ambito delle indagini per l'uccisione di Robert Trajkovic
Nell'ambito delle indagini per l'uccisione di Robert Trajkovic

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 12 <span class="caps">GEN</span> – Il Giudice per le indagini<br /> preliminari di Trieste ha convalidato il fermo di Alì, il<br /> giovane di 21 anni di origini marocchine, fermato dai<br /> Carabinieri per omicidio volontario premeditato nell’ambito<br /> delle indagini sulla morte di Robert Trajkovic. Ieri il 21 enne è stato sentito dal Gip e si è avvalso della<br /> facoltà di non rispondere. Il cadavere di Trajkovic è stato rinvenuto sabato nel<br /> sottoscala di un edificio di via Rittmeyer adibito anche ad<br /> affittacamere. Il 17enne, scomparso dalla sera precedente,<br /> sarebbe stato strangolato, forse per gelosia. Anche la ragazza contesa è stata sentita dal pm. Le indagini<br /> sono condotte dai Carabinieri. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.