This content is not available in your region

A Foligno muretto "attrae" le auto, abbattuto a ripetizione

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Reazione divertita sui social e c'è chi invoca Piero Angela
Reazione divertita sui social e c'è chi invoca Piero Angela

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">FOLIGNO</span> (<span class="caps">PERUGIA</span>), 12 <span class="caps">GEN</span> – È un muretto che<br /> “attrae” gli incidenti, quasi fosse una calamita per le auto.<br /> “In vent’anni – racconta all’<span class="caps">ANSA</span> chi vive nel palazzo al di là<br /> della recinzione – sarà stato abbattuto almeno 50-60 volte dai<br /> veicoli che ci sono finiti contro. Abbiamo paura che prima o poi<br /> si verificherà una tragedia”. Accade a Foligno, all’incrocio tra<br /> via Pietro Gori e via Cave Ardeatine, appena fuori dal centro<br /> storico, nonostante la viabilità sia regolata da un impianto<br /> semaforico. L’ennesimo abbattimento si è verificato nella serata di<br /> domenica, quando un furgone l’ha letteralmente sfondato finendo<br /> con il lato posteriore dentro il cortile del condominio, al<br /> civico 14. Il tutto ha suscitato la reazione divertita dei<br /> social. Su Facebook, nel gruppo Segnalazioni Foligno, si è<br /> scatenata una gara al meme più simpatico e c‘è da dire che<br /> qualcuno ha strappato più di un sorriso. C‘è chi addirittura<br /> invoca Alberto Angela per cercare di dare una spiegazione<br /> scientifica ai tanti accadimenti o chi parafrasando il famoso<br /> film “Karate Kid” scrive: “Metti muretto, togli muretto”. “Comprendiamo che il tutto possa risultare divertente, ma<br /> purtroppo, per noi che viviamo al di qua della recinzione, non<br /> c‘è niente da ridere”, dice Tecla Bacci. “Questa porzione di<br /> recinzione viene danneggiata in media due-tre volte l’anno – spiega la condomina – e prima che sia troppo tardi va trovata<br /> una soluzione, noi proponiamo che venga tolto del tutto<br /> l’incrocio, vietando l’ingresso su via Cave Ardeatine ai veicoli<br /> che arrivano da via Roma”. “Insieme agli uffici competenti cercheremo di adottare al più<br /> presto una soluzione per evitare questi continui incidenti”,<br /> assicura l’assessore comunale alla viabilità, Riccardo Meloni.<br /> “Resta il fatto – aggiunge – che qui c‘è da anni un semaforo,<br /> funzionante 24 ore su 24, che andrebbe semplicemente rispettato.<br /> Purtroppo non accade ed è difficile immaginare la chiusura in<br /> entrata di Cave Ardeatine, ma posso assicurare – conclude – che<br /> faremo di tutto per mettere fine a questa pericolosa<br /> situazione”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.