Omicidio Trieste: oggi pm chiederà carcere per fermato

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Nell'ambito delle indagini per l'uccisione di Robert Trajkovic
Nell'ambito delle indagini per l'uccisione di Robert Trajkovic

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 10 <span class="caps">GEN</span> – Il sostituto procuratore Lucia<br /> Baldovin, titolare delle indagini sulla morte di Robert<br /> Trajkovic, chiederà oggi al Gip la convalida del fermo nei<br /> confronti del giovane ventunenne di origini marocchine, fermato<br /> dai carabinieri, e contestualmente la relativa custodia<br /> cautelare in carcere. Lo rende noto il Procuratore della<br /> Repubblica, Antonio De Nicolo, in un comunicato. La Procura ha anche reso noto che sul corpo di Robert sarà<br /> effettuata l’autopsia. La pm Baldovin conferirà l’incarico al<br /> medico legale e al medico radiologo giovedì. Intanto, questa mattina davanti ai Carabinieri di Trieste<br /> sono comparsi nuovi testimoni che avrebbero fornito indicazioni<br /> sui movimenti e gli incontri succedutisi nei giorni precedenti e<br /> successivi all’omicidio. Le nuove testimonianze avrebbero<br /> confermato le convinzioni degli investigatori e consolidato la<br /> tesi del giovane fermato. Nessun nuovo elemento sarebbe emerso,<br /> ma sarebbero stati forniti ulteriori dettagli e nuove<br /> precisazioni. Non si esclude, comunque, che le indagini possano<br /> essere allargate e che comportino ulteriori conseguenze. Le<br /> indagini vengono definite ‘circoscritte’ ma non ancora concluse.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.