Covid: da oggi a Potenza il tampone rapido è "sospeso"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'iniziativa rivolta alle persone in difficoltà economica
L'iniziativa rivolta alle persone in difficoltà economica

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">POTENZA</span>, 08 <span class="caps">GEN</span> – Un tampone rapido “sospeso”, nel<br /> solco della tradizione napoletana del “caffè sospeso”, ovvero<br /> pagato per chi ne ha bisogno ma non può sostenerne il costo, per<br /> aiutare le famiglie di Potenza che vertono in una condizione di<br /> difficoltà economica. E’ l’iniziativa, ideata dalla Onlus<br /> “Magazzini sociali”, che è partita oggi nel capoluogo lucano. Si tratta – è scritto in una nota – “di una raccolta fondi<br /> per l’effettuazione di tamponi rapidi – covid 19 a persone in<br /> difficoltà”, con già cento tamponi donati. Le donazioni possono<br /> essere effettuate con una offerta sul codice iban<br /> dell’associazione, oppure pagando il costo del tampone<br /> direttamente presso le farmacie aderenti. “L’azione solidale promossa da Io Potentino Onlus – ha<br /> spiegato la presidente, Valentina Loponte – è destinata ai<br /> nuclei beneficiari dei Centri di ascolto cittadini della Caritas<br /> che aderiscono alla rete Magazzini sociali, ‘presi in carico’<br /> dall’assessorato ai servizi sociali della città. Saranno – ha<br /> aggiunto – i referenti dei centri di ascolto e dell’assessorato,<br /> a segnalare ad Io Potentino onlus, le prestazioni da prenotare,<br /> E’ prevista la possibilità di un tampone settimanale nel caso di<br /> sintomi da Covid 19 e/o contatto con positivo”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.