This content is not available in your region

Scuola: Sasso, sia in presenza o ci faremo sentire

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il sottosegretario della Lega,"Sbagliato inasprire i protocolli"
Il sottosegretario della Lega,"Sbagliato inasprire i protocolli"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 02 <span class="caps">GEN</span> – “Preservare la didattica in presenza<br /> per i nostri studenti è sempre stata una priorità del Governo.<br /> Un principio sacrosanto a cui dobbiamo tener fede anche per la<br /> seconda parte dell’anno scolastico. La campagna di vaccinazione<br /> per i più piccoli è appena partita e inasprire i protocolli su<br /> contagi e quarantene ci esporrebbe al rischio di eccessive<br /> penalizzazioni. Non possiamo permetterci di relegare in Dad<br /> milioni di studenti. La risposta non può essere sacrificare il<br /> diritto all’istruzione di milioni di studenti. Su questo siamo<br /> pronti a far sentire forte la nostra voce”. Così il<br /> sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso (Lega). (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.