This content is not available in your region

Escursionista cade in crepaccio e muore su monti Sibillini

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Volo di 250 m. Salva compagna,sul posto Cnsas e vigili del fuoco
Volo di 250 m. Salva compagna,sul posto Cnsas e vigili del fuoco

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ANCONA</span>, 02 <span class="caps">GEN</span> – Un escursionista di 34 anni di<br /> Porto Sant’Elpidio (Fermo) è morto dopo essere scivolato in un<br /> crepaccio mentre percorreva il sentiero che dal Rifugio del<br /> Farnio porta a Pintura di Bolognola (Macerata), sui Monti<br /> Sibillini. E’ precipitato per circa 250 metri ed è deceduto sul<br /> colpo per le gravi fratture riportate. Con lui si trovava la sua<br /> compagna di 35 anni che pure è scivolata, ma è riuscita ad<br /> aggrapparsi alla vegetazione. Sono state le sue grida disperate<br /> a richiamare l’attenzione di altri escursionisti che hanno dato<br /> l’allarme. Sul posto sono intervenute squadre del Soccorso<br /> Alpino, dei vigili del fuoco e i carabinieri. Le operazioni di<br /> recupero della salma e di soccorso non sono state semplici a<br /> causa del ghiaccio e del vento. Due elicotteri non sono riusciti<br /> ad arrivare sul posto: ‘Drago’ del vigili del fuoco, e Icaro 02<br /> del 118. Così la salma è stata raggiunta via terra dal soccorso<br /> Alpino e dai vigili del fuoco. Soccorsa anche la donna, che ha<br /> riportato solo lievi lesioni, ed è stata ricoverata all’ospedale<br /> di Camerino. Il Soccorso Alpino spiega che il sentiero “risulta<br /> in molti tratti completamente innevato e il gelo che si forma su<br /> quel versante esposto a nord, non ha lasciato scampo ai due<br /> malcapitati che, sprovvisti di ramponi, non sono riusciti ad<br /> attraversare in sicurezza uno dei canali che poi li ha traditi.<br /> Prendiamo purtroppo spunto da questa triste vicenda per<br /> rimarcare che sottovalutare i rischi che si possono correre in<br /> ambiente impervio espone ad elevatissime probabilità di<br /> infortunio con conseguenze a volte fatali. Ai familiari del<br /> ragazzo le nostre più sentite condoglianze”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.