This content is not available in your region

Che succede nel 2022? Ecco cosa dicono gli sciamani peruviani

Access to the comments Commenti
Di Euronews  Agenzie:  AP
euronews_icons_loading
Che succede nel 2022? Ecco cosa dicono gli sciamani peruviani
Diritti d'autore  Guadalupe Pardo/AP

La domanda, come diceva qualcuno, sorge spontanea: che anno sarà quello che sta arrivando?

Dopo un biennio dominato dalla pandemia, riusciremo a tirare il fiato?

Doveste passare dal Perù, potreste chiederlo a un gruppo di sciamani che proprio in questi giorni si è riunito in una collina fuori dalla capitale Lima, per un rito divinatorio e propiziatorio eseguito utilizzando fotografie di personaggi politici come il presidente americano Joe Biden, il presidente russo Vladimir Putin e il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador.

Le loro predizioni in effetti non riguardano solo il Covid, che secondo un componente del gruppo, Walter Alarcón, "rimarrà tra noi, come parte di una famiglia, ma sarà molto più mite, scomparendo poco a poco".

Guadalupe Pardo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Gli sciamani tengono le foto del presidente degli Stati Uniti Joe Biden e del presidente della Russia Vladimir Putin durante un rituale di fine annoGuadalupe Pardo/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Ce n'è anche per la politica internazionale, soprattutto per quanto riguarda i venti di guerra al confine tra Russia ed Ucraina,

"La Russia - spiega Felix Roldàn, un altro degli sciamani - vuole invadere l'Ucraina, ma questo non succederà. È anche per questo che noi siamo qui, così non che non ci sia nessuna guerra, nessuna aggressione fisica".

I guaritori hanno usato petali di fiori e hanno soffiato su un corno di toro durante le loro pratiche spirituali. La tradizione sciamanica peruviana, in realtà, prevedrebbe anche l'assunzione di Ayahuasca - un decotto di piante amazzoniche dai forti effetti allucinogeni - per i riti divinatorii.

Sia come sia, che ci crediate o siate scettici, capire se i divinatori peruviani hanno ragione sarà comunque assai semplice: basterà rimanere a guardare per i prossimi mesi