This content is not available in your region

Uccise tifoso, quattro anni a Manduca per omicidio stradale

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Confermata in appello condanna di primo grado
Confermata in appello condanna di primo grado

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 29 <span class="caps">SET</span> – È stata confermata dalla Corte<br /> d’Assise d’appello di Milano la condanna a 4 anni per omicidio<br /> stradale per Fabio Manduca, l’ultrà napoletano arrestato nel<br /> 2019 per aver travolto e ucciso con il proprio suv il tifoso del<br /> Varese Daniele Belardinelli, morto negli scontri del 26 dicembre<br /> 2018, in via Novara, poco lontano dallo stadio di San Siro,<br /> prima della partita tra Inter e Napoli. La Procura aveva impugnato puntando, come in primo grado,<br /> sull’omicidio volontario, ma la stessa Procura generale aveva<br /> chiesto la conferma del verdetto. “Sono dispiaciuto per la<br /> vittima e la sua famiglia, non volevo che una persona morisse,<br /> quella sera era la mia prima trasferta, non sono un ultrà “, ha<br /> spiegato Fabio Manduca ai cronisti dopo la sentenza della Corte<br /> d’Assise d’appello di Milano. “Sono dispiaciuto per la vittima e la sua famiglia, non<br /> volevo che una persona morisse, quella sera era la mia prima<br /> trasferta, non sono un ultrà” ha commentato Manduca. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.