This content is not available in your region

Ai domiciliari per spaccio, su Tik tok dileggia inquirenti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"La galera è di passaggio, sempre a testa alta"
"La galera è di passaggio, sempre a testa alta"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PALERMO</span>, 16 <span class="caps">SET</span> – È stato posto ai domiciliari con<br /> l’accusa di spaccio di droga nell’operazione Africo a Palermo<br /> della Guardia di Finanza martedì scorso insieme ad altre otto<br /> persone. Francesco Gelfo, 22 anni, ha postato un video dove si<br /> vedono gli arrestati sul suo Tik Tok, esultando e dileggiando<br /> gli inquirenti : “Me l’avete suc…. – ha scritto – Sono a casa<br /> con gli arresti domiciliari”. E poi due faccine divertite.<br /> Sotto: “La galera è di passaggio, sempre a testa alta”. In<br /> sottofondo, come colonna sonora, “Rispetto e libertà” di Nello<br /> Amato. E giù tanti like, con relativi commenti degli amici. “C‘è<br /> da andarne fiero”. E ancora “Diglielo a sti 4 fanghi”. Il<br /> giovane di 22 anni reagisce sui social al provvedimento di<br /> custodia cautelare firmato dal gip Walter Turturici. I pubblici<br /> ministeri di Palermo che hanno coordinato le indagini,<br /> contestano a Gelfo la detenzione e la cessione di circa mezzo<br /> chilo di hashish. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.