This content is not available in your region

Sta bene la bambina afghana nata a Roma, la mamma ringrazia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
D'Amato in visita in ospedale, augurio che famiglia si riunisca
D'Amato in visita in ospedale, augurio che famiglia si riunisca

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 09 <span class="caps">SET</span> – Sta bene la bimba della cittadina<br /> afghana fuggita da Kabul nata ieri all’ospedale San Filippo Neri<br /> di Roma. Dopo il parto la mamma ha voluto ringraziare il<br /> personale sanitario per l’assistenza e l’accoglienza. “Benvenuta Ghazal e un grande augurio alla sua mamma e al<br /> papà. Sono stato nel pomeriggio in visita per un saluto e sia la<br /> bambina che la madre stanno bene”. Ha detto l’assessore alla<br /> Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, che nel pomeriggio<br /> si è recato in visita all’ospedale. “La mamma ha voluto<br /> ringraziare per l’amore con cui è stata accolta e accudita dai<br /> nostri operatori – ha aggiunto D’Amato -. Il padre e i nonni<br /> sono a Kabul e l’augurio è che presto la famiglia possa tornare<br /> a riunirsi. La settimana scorsa insieme al presidente Zingaretti<br /> facemmo visita ai cittadini afghani che abbiamo accolto in<br /> occasione delle vaccinazioni e ho avuto modo di apprezzare la<br /> loro dignità e gratitudine. Le nostre operatrici e i nostri<br /> operatori sanitari hanno dimostrato tutta la loro<br /> professionalità e umanità. Grazie a tutta la magnifica equipe<br /> del San Filippo Neri”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.