Gli ordigni dormienti ereditati dalla storia

Access to the comments Commenti
Di Sergio Cantone
Gli ordigni dormienti ereditati dalla storia

Come in un colossal. Questa mattina, la più grande evacuazione nella storia d'Italia. Brindisi, ore 11.10, l'ordigno bellico è disinnescato da quindici artificieri del genio guastatori di Foggia.

40 kili di tritolo vengono messi fuori gioco, dopo settantotto anni di sonno minaccioso. Era una bomba area britannica, sganciata durante un'incursione della Royal air force nel 1941, quando la Puglia era un crocevia per le attività militari dell'asse.

Per sicurezza, 54 mila brindisini hanno dovuto abbandonare temporaneamente le loro abitazioni. Evacuato anche il carcere, duecento detenuti sono stati trasferiti nella casa circondariale di Lecce.

Bloccati temporanemente il traffico stradale, aereo e ferroviario. La situazione  è isneguito tornata alla normalità

Il residuato bellico era stato scoperto a novembre durante i lavori di ampliamento del vicino cinema multisale Andromeda.