Rohuani: "Non torniamo a trattare finché ci sono le sanzioni"

Access to the comments Commenti
Di euronews
Rohuani: "Non torniamo a trattare finché ci sono le sanzioni"

Teheran non tornerà al tavolo delle trattative né con gli Usa né con l'Unione europea, se prima non verranno ritirate le sanzioni economiche a suo carico. Lo ha detto a New York, all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, il presidente iraniano Hassan Rohuani: "Abbiamo offerto all'Europa la possibilità di rispettare undici impegni per compensare il ritiro degli Stati Uniti dall'accordo. Purtroppo, dobbiamo riconoscere che abbiamo sentito solo belle parole, e non abbiamo visto invece alcuna misura efficace. Tuttavia la nostra pazienza ha un limite. Quando gli Stati Uniti non rispettano l'impegno del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e quando l'Europa mostra la sua incapacità, dovremmo solo fare affidamento sulla dignità nazionale, sul nostro orgoglio e sulla nostra forza".

Nonostante i leader francesi e britannici abbiano esortato Rouhani a incontrare Trump, un funzionario iraniano ha detto ai giornalisti che non ci sarebbe stata comunque alcuna possibilità di un incontro tra i presidenti degli Stati Uniti e dell'Iran, entrambi a New York per la sessione annuale al Palazzo di Vetro.