This content is not available in your region

Paura in California per una scossa di magnitudo 6.4

Access to the comments Commenti
Di Eloisa Covelli
Paura in California per una scossa di magnitudo 6.4

E' il momento di rimettere a posto passata la paura per il terremoto che giovedì ha scosso il sud della California. Una magnitudo di 6,4 che però non ha fatto vittime. Ha causato incendi e danni minori, un ospedale evacuato e feriti lievi la scossa più forte della zona degli ultimi 25 anni.

"Stamattina mi stavo vestendo quando all'improvviso il letto ha iniziato a tremare e anche la cassettiera, poi mi sono reso conto che i muri si stavano muovendo e tutto stava ondeggiando come se stessi surfando senza acqua" dice Darwin Winfrey, residente a Pasadena, nella contea di Los Angeles.

"Stavo dormendo e mi sono svegliata di soprassalto, mia madre stava urlando: Roxanne!" dice un'altra abitante della zona.

Il terremoto ha colpito l'area a 113 miglia a nord est di Los Angeles, vicino alla città di Ridgecrest. L'epicentro è stato in cima alla Valle della Morte, vicino alla superficie, per questo l'impatto è stato molto forte nell'area abitata da 20 milioni di persone. Dopo la scossa principale, avvertita alle 10,30 del mattino ora locale, si sono susseguite 80 scosse di assestamento.