This content is not available in your region

Macron, nuovo scandalo sul caso Benalla

Access to the comments Commenti
Di Simona Zecchi
Macron, nuovo scandalo sul caso Benalla

La saga del caso Alexandre Benalla, il controverso ex responsabile della sicurezza di Emmanuel Macron, continua a tenere banco e a creare imbarazzo all'Eliseo. Accusato di aver aggredito i manifestanti fingendosi un poliziotto durante le manifestazioni del Primo Maggio a Parigi, provoco' una delle peggiori crisi politiche del mandato di Macron.

Il nuovo scandalo, fatto emergere dai media francesi Mediapart e Le Monde, riguarda l'utilizzo improprio del passaporto diplomatico. Il documento è stato emesso infatti a maggio ed è stato utilizzato da Benalla nelle ultime settimane per entrare in diversi Paesi africani e in Israele, anche se è stato licenziato a luglio.

L'Eliseo intanto ha aperto un'inchiesta interna per accertare se abbia approfittato dell'influenza della sua precedente posizione per suoi affari privati. L'entourage dell'ex guardia del corpo ha negato fermamente e ufficialmente quanto emerso dalle inchieste giornalistiche

Già le monde aveva rivelato che Alexandre Benalla è riapparso in Ciad, pochi giorni prima della missione del presidente francese della settimana scorsa.

L'ultimo scandalo arriva dunque a raddoppiare il clima di tensione quando il governo avea già subito due mozioni di sfiducia all'Assemblea nazionale, superate grazie al partito presidenziale che gode di una maggioranza considerevole.