Migranti: ex prefetto, 'fatte schifezze'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Migranti: ex prefetto, 'fatte schifezze'
Intercettato dialogo con suo vice. Salvini, colpa del Pd

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PADOVA</span>, 31 <span class="caps">AGO</span> – “E’ vero che ne abbiamo fatte di<br /> porcherie, però quando le potevamo fare”: a parlare il 14 aprile<br /> dello scorso anno sarebbe stato l’ex prefetto di Padova,<br /> Patrizia Impresa, in un dialogo con l’allora vice prefetto<br /> vicario di Padova, Pasquale Aversa, delegato ad occuparsi<br /> dell’accoglienza dei migranti. L’ex prefetto non è indagata. La<br /> conversazione, diffusa oggi da un quotidiano, sarebbe stata<br /> intercettata dai carabinieri e sarebbe uno dei dialoghi finiti<br /> del rapporto conclusivo dei militari, parte integrante<br /> dell’inchiesta sulla gestione dell’accoglienza in Veneto. Duro il commento sulla vicenda del ministro degli interni,<br /> Matteo Salvini. “Il governo di centrosinistra negava l’emergenza<br /> sbarchi – ha detto – ma poi scaricava il problema sui prefetti e<br /> li costringeva a spostare i clandestini da un Comune all’altro,<br /> come nel gioco delle tre carte, per non irritare sindaci del Pd,<br /> ministri in visita o presidenti Anci del Pd. È il quadro<br /> vergognoso che emerge dall’inchiesta di Padova”.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.