This content is not available in your region

Santos-Independiente, stop per invasione

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Santos-Independiente, stop per invasione
E madridista Rodrygo insulta il Comnebol: "Tifosi fanno bene..."

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 29 <span class="caps">AGO</span> -Scontri e polemiche durante e dopo <br /> la sfida della Coppa Libertadores fra Santos e Independiente, <br /> con la qualificazione degli argentini. Il match d’andata era<br /> finito 3-0 a tavolino per la squadra argentina, dopo essersi<br /> chiuso 0-0 sul campo. La Comnebol aveva infatti assegnato la<br /> vittoria all’Independiente, perché il Santos ha schierato<br /> l’uruguayano Carlos Sanchez, squalificato. La decisione ha<br /> acceso l’ira dei tifosi brasiliani che, nella partita di ritorno<br /> si sono scatenati, costringendo l’arbitro a fischiare la fine<br /> con 12’ d’anticipo, per un fitto lancio di petardi e qualche<br /> tentativo d’invasione. Ma, a destare scalpore, è stato il<br /> comportamento di Rodrygo Goes, nuova stellina 17enne già di<br /> proprietà del Real. Il giocatore del Santos ha affermato che “i<br /> tifosi hanno fatto bene, la partita è finita quando hanno reso<br /> pubblico il risultato a tavolino”. In un video sui social,<br /> Rodrygo insulta la Federazione sudamericana, ritenuta<br /> responsabile della decisione sul caso Sanchez. “Comnebol, figli<br /> di p.”, ha detto.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.