This content is not available in your region

Jesolo: Forza Nuova impicca manichino

Access to the comments Commenti
Di ANSA

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VENEZIA</span>, 28 <span class="caps">AGO</span> – Una sagoma di colore nero, appesa<br /> su un molo come in un’impiccagione, e un cartello con la scritta<br /> “Pena di morte per gli stupratori”. L’azione è stata compiuta<br /> nella notte da attivisti di Forza Nuova a Jesolo (Venezia), come<br /> reazione alla vicenda della violenza su una quindicenne, per la<br /> quale è stato arrestato un cittadino senegalese. In una nota a cui allega la foto del manichino, Forza Nuova<br /> sostiene “gli invasori africani hanno creato un’epidemia di<br /> stupri”, e “indica la chiara necessità della difesa nazionale e<br /> patriottica”. “Continueremo a sostenere le iniziative di questo governo – prosegue la nota – quando saranno nell’ottica dell’interesse<br /> nazionale, come sosterremo sempre nelle strade il nostro popolo<br /> contro chiunque pensi di poterlo condannare a stupri, violenze e<br /> invasione”.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.