This content is not available in your region

'Prospettive relative', Fila a Sassuolo

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Prospettive relative', Fila a Sassuolo
Installazioni e opere dialogano con affreschi Palazzo Ducale

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">SASSUOLO</span> (<span class="caps">MODENA</span>), 24 <span class="caps">AGO</span> – ‘Prospettive relative’ è<br /> il titolo dell’esposizione dell’artista brasiliano e frate<br /> francescano Sidival Fila (1962), in programma dal 15 settembre<br /> al 4 novembre al Palazzo Ducale di Sassuolo. La mostra, inaugurata in occasione di ‘Festivalfilosofia’,<br /> presenta una serie di installazioni site-specific e opere di<br /> grandi dimensioni che dialogano con gli affreschi delle sale<br /> dell’antico palazzo. Sarà ‘Fenice’, una delle sue opere più<br /> conosciute, a introdurre idealmente la rassegna, dove l’antico e<br /> il moderno sono protagonisti di un rovesciamento di prospettive<br /> e viene posto alla ribalta il tema della verità, che guida<br /> l’edizione 2018 di ‘Festivalfilosofia’. Dai materiali umili agli oggetti di scarto, fino ai tessuti<br /> liberi e introflessi, nella ricerca di Sidival Fila è costante<br /> il contatto con la materia, cui l’artista mira a restituire la<br /> voce, raccontarne la storia, farne percepire la vibrazione.<br /> L’artista vive e lavora a Roma, nel convento dei francescani di<br /> San Bonaventura al Palatino.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.