Killer Parma 'temevo piano per mia vita'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Killer Parma 'temevo piano per mia vita'
La vicina di casa assassinata mentre preparava la cena

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PARMA</span>, 23 <span class="caps">AGO</span> – L’avrebbe aggredita e assassinata<br /> per paura che lei e il compagno stessero tramando un piano per<br /> ucciderlo. Lo avrebbe confessato agli inquirenti il 36enne di<br /> nazionalità cinese in stato di fermo da ieri per l’omicidio<br /> della 44enne Filomena Cataldi, morta ieri pomeriggio nella sua<br /> abitazione di via Romagnoli a San Polo di Torrile, paese della<br /> bassa parmense. La donna ha aperto al vicino di casa mentre stava preparando<br /> la cena e lui l’ha subito aggredita con calci e pugni,<br /> afferrandola alla gola e poi uccidendola colpendola alla testa<br /> con un portacenere. Una violenza cieca consumata in pochi attimi<br /> fra l’ingresso e il salotto dove la vittima, inutilmente, ha<br /> cercato di rifugiarsi. Il cinese abita nello stesso condominio,<br /> al piano di sopra. L’uomo, sposato e con due figli, ha lasciato<br /> la famiglia nel suo appartamento ed è sceso dalla donna.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.