This content is not available in your region

Attentato Lega: prima bomba era trappola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Attentato Lega: prima bomba era trappola
Ordigno doveva attirare persone per seconda esplosione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TREVISO</span>, 16 <span class="caps">AGO</span> – C‘è l’ipotesi che nascondessero un<br /> vero e proprio agguato per chi fosse giunto sul posto i due<br /> ordigni piazzati vicino alla sede della Lega a Treviso. Secondo<br /> fonti della Lega, avvalorate da chi sta indagando sul fatto, la<br /> prima ‘bomba carta’ trovato esplosa avrebbe dovuto richiamare<br /> l’attenzione, la seconda, una pentola a pressione riempita con<br /> chiodi e un innesco a tensione, avrebbe potuto esplodere nel<br /> momento in cui qualcuno avesse fatto scattare il filo di nylon<br /> rasoterra cui l’ordigno era collegato.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.