ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atletica: Europei,si rivede Howe sui 200

Lettura in corso:

Atletica: Europei,si rivede Howe sui 200

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - BERLINO, 8 AGO - Bella mattinata per la velocità azzurra agli Europei di atletica, con il terzetto Desalu-Howe-Manenti che va in semifinale nei 200. Bene Fausto Desalu: corre in 20.39, secondo crono della carriera dopo il 20.31 del 2016. Si mette in mostra anche Andrew Howe: il primatista italiano del lungo, con l'abito da velocista, debutta con il 4/o tempo complessivo con 20.60. Poi strappa l'applauso dello lo stadio nell'intervista con lo speaker che ricorda i suoi infortuni e la sua determinazione nel non arrendersi, mentre in sottofondo scorre "Azzurro" di Adriano Celentano. "L'importante era passare il turno e l'ho fatto - osserva Howe -.È bello vedere che qui in Germania non mi hanno dimenticato e apprezzino il fatto che a 33 anni sono ancora qui". Nei 1500 il trio degli Ingebrigtsen è compatto, e neanche una caduta di Filip può impedire ai fratelli norvegesi di entrare in blocco nella finale. L'Italia lascia per strada Mohad Abdikadar, che avrebbe meritato la qualificazione:pochi millesimi mandano a casa l'azzurro.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.