ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bassetti, giustizia per braccianti morti

Lettura in corso:

Bassetti, giustizia per braccianti morti

Bassetti, giustizia per braccianti morti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 7 AGO - "Occorre fare giustizia, gli esseri umani, e io ho visto anche nelle immagini in televisione dove mangiano, dove dormono queste persone, non possono vivere in tuguri come topi: allora è veramente necessario, ma vedo che si stanno muovendo grazie a Dio dal presidente del Consiglio in giù, un tempestivo e vigile intervento delle nostre istituzioni". Lo ha affermato il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti parlando della strage di braccianti in Puglia. Ieri, ha aggiunto Bassetti, è stata "una giornata molto triste, per le sciagure una nel Meridione e l'altra a Bologna. Volevo dire anche a nome della Chiesa italiana una parola: la prima parola è di sgomento per la tragedia, sedici vittime africane in meno di due giorni su due furgoni che non sono dei furgoni, senza freni, senza nessuna garanzia. Insieme allo sgomento anche lo sdegno per le disumane condizioni in cui vivono i lavoratori nelle piantagioni, tanti di loro risultano al nero, e tutti sono sottopagati".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.