ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord: Pompeo "progressi lenti, mantenere la pressione"

Lettura in corso:

Corea del Nord: Pompeo "progressi lenti, mantenere la pressione"

Corea del Nord: Pompeo "progressi lenti, mantenere la pressione"
Dimensioni di testo Aa Aa

Mike Pompeo invita a "mantenere la pressione diplomatica ed economica" sulla Corea del Nord.

Da Singapore, dove è intervenuto al forum organizzato dall'Associazione dei paesi del Sudest asiatico (Asean), il segretario di Stato statunitense - che ha incontrato e stretto la mano al suo omologo nordcoreano, Ri Yong Ho - critica però la Russia che continuerebbe a fare affari coi nordcoreani con un aumento massiccio dei trasbordi illeciti in mare di prodotti petroliferi.

"Ritengo che il processo di denuclearizzazione della penisola nordcoreana richieda tempo, ma devo dire che - in seguito ai miei incontri - il mondo è unito nel conseguire questo obiettivo - ha aggiunto - Non c'è stato un solo Paese che non abbia ringraziato gli Stati Uniti per gli sforzi compiuti per raggiungere questo obiettivo".

Sulla questione dei tempi della denuclearizzazione, Pompeo ha dovuto ammettere che i progressi sono lenti e che "il calendario finale sarà fissato dal leader di Pyongyang Kim Jong-un, almeno in parte".

Il capo della diplomazia di Washington ha annunciato una dotazione di 300 milioni di dollari supplementari per la sicurezza della regione Indo-Pacifico e ha ringraziato il ministro degli Esteri cinese Wang Yi per la decisione di Pechino di continuare ad applicare le sanzioni.