ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Molestie: licenziato il Maestro Daniele Gatti

Lettura in corso:

Molestie: licenziato il Maestro Daniele Gatti

Molestie: licenziato il Maestro Daniele Gatti
Dimensioni di testo Aa Aa

Un presunto caso di molestie nel mondo della musica classica

AMSTERDAM (OLANDA) Il celebre direttore d'orchestra Daniele Gatti è stato licenziato dall'Orchestra Reale Concert-Gebouw di Amsterdam proprio per accuse di molestie e comportamenti sessuali inappropriati.

La sala concerti Concert-Gebouw di Amsterdam, considerata una delle migliori al mondo.

Accuse e difesa

Le prime accuse nei confronti di Gatti sono state pubblicate il 26 luglio sul Washington Post, un articolo in cui alcune cantanti accusavano il Maestro di comportamenti sessuali inappropriati, avvenuti nel periodo 2000-2006.

Gatti è stato accusato nell'articolo del Post di aver addirittura aggredito due donne nei camerini, una a Chicago e una a Bologna, negli anni '90.

A partire dalla pubblicazione dell'articolo sul Washington Post, un certo numero di musiciste della Royal Concert-Gebouw Orchestra hanno raccontato esperienze spiacevoli con Gatti.

56 anni, milanese, il Maestro Daniele Gatti respinge «qualsiasi tipo di accusa» nei suoi confronti: attraverso il suo avvocato Alberto Borbon, si dice esterrefatto e ha dato mandato ai suoi legali di tutelare la propria reputazione e di intraprendere eventuali azioni "qualora tale campagna diffamatoria dovesse proseguire".

Il Maestro Daniele Gatti.

L'Orchestra Reale, un'istituzione in Olanda, ha deciso di interrompere la collaborazione con il Maestro Gatti con effetto immediato.

"Le accuse hanno danneggiato irreparabilmente il rapporto di fiducia tra l'orchestra e il direttore d'orchestra", si legge in una nota.
Gatti sarà sostituito da altri direttori d'orchestra in tutti i prossimi concerti.

L'intervista a Euronews

Il Maestro Gatti è stato direttore dell'Accademia di Santa Cecilia a Roma, della Royal Philarmonic Orchestra di Londra, del Teatro Comunale di Bologna e della Royal Dutch Orchestra.
Nel settembre 2017, Daniele Gatti ha rilasciato un'intervista a Euronews.

Sulla vicenda delle presunte molestie, duro il commento su Twitter del quotidiano De Telegraaf: "Gatti ha gettato via la sua carriera perchè, a quanto pare, non riesce a trattenersi".