ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arresto ritardato a Genova per 13 pusher

Lettura in corso:

Arresto ritardato a Genova per 13 pusher

Arresto ritardato a Genova per 13 pusher
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - GENOVA, 2 AGO - La Polizia ha portato a conclusione l'operazione 'Labirinto 2', che ha permesso di far emettere 13 provvedimenti cautelari con l'arresto ritardato per altrettanti spacciatori che operavano nei vicoli del centro storico di Genova. L'arresto ritardato o differito permette di contrastare in modo più efficace lo spaccio al dettaglio. Un investigatore che scopre l'attività di un pusher, può non intervenire subito per poter sviluppare l'indagine e acquisire più elementi a carico del soggetto. Si tratta del secondo intervento di polizia giudiziaria, sotto l'egida del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, contro il radicamento dello spaccio al minuto nel centro storico di Genova, dopo quello concluso nel mese di dicembre dello scorso anno. In quel caso, sempre con l'arresto differito, vennero adottate 23 misure cautelari.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.