ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giochi '26: Zaia, Cortina ci crede

Lettura in corso:

Giochi '26: Zaia, Cortina ci crede

Giochi '26: Zaia, Cortina ci crede
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 30 LUG - "L'ipotesi di una candidatura unitaria? Non c'è stata nessuna proposta, in questo momento noi dobbiamo difendere quello che abbiamo presentato e ci fermiamo qui. Se poi le proposte saranno messe nero su bianco le valuteremo, ma al momento non stiamo valutando questa opzione. Poi c'è la partita del nome: se la fai a Cortina e la chiami Milano non funziona...". Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, dopo l'incontro col n.1 del Coni, Giovanni Malagò, in vista della decisione sulla candidatura italiana per i Giochi invernali del 2026. "Noi ci crediamo, abbiamo la candidatura più bella e low cost - aggiunge Zaia a Palazzo H -. Oggi c'è stato un utile approfondimento rispetto alla filosofia del nostro dossier e penso che le prossime 24 ore saranno strategiche e decisive. Noi siamo entrati da outsider, ora siamo valutati con serietà e la nostra candidatura è comunque considerata. Abbiamo fiducia in Malagò e Mornati, siamo convinti che la valutazione del nostro dossier produrrà qualcosa di positivo".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.