ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Klopp: Ramos brutale e spietato su Salah

Lettura in corso:

Klopp: Ramos brutale e spietato su Salah

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Sono passati due mesi dalla finale di Champions a Kiev, ma Juergen Klopp, allenatore del Liverpool, non ha ancora ingoiato il rospo del ko contro il Real Madrid, ancor meno l'intervento di Sergio Ramos su Salah, che costrinse il bomber egiziano a lasciare il campo. Dagli Stati Uniti, dove è in tournée con i 'Reds', Klopp è tornato a parlare del capitano spagnolo, definendolo "spietato" e ricordando come il suo intervento su Salah sia stato "brutale". Klopp ha aggiunto che "non è la prima volta in cui viene coinvolto Ramos in episodi del genere". "Ha detto tante cose che non mi sono piaciute dopo la partita, il suo comportamento non mi è piaciuto - le parole di Klopp -. Come persona non mi sono piaciute le sue reazioni. Non è normale il suo modo di giocare, è come se il mondo accettasse che si usino le armi per vincere". Klopp ritiene che Ramos debba essere sanzionato, ma non pensa di essere ossessionato dal ricordo della finale di Kiev. "Spero e mi auguro che, con la Var, molte cose cambino", conclude.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.