ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morto su Cervino per crollo rocce

Lettura in corso:

Morto su Cervino per crollo rocce

Morto su Cervino per crollo rocce
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - AOSTA, 27 LUG - Era quasi rientrato a valle con l'amico dopo aver scalato il Cervino quando, per riposarsi, si appoggiato a delle roccette su una parete. I sassi pero' sono crollati e lui e' precipitato per una cinquantina di metri. E' morto cosi' verso le 18.30 di ieri, 26 luglio, Andrzej Prudel, 42 anni, alpinista polacco. All'origine dell'incidente un errore di percorso: i due non hanno imboccato il canale Whymper, normalmente attraversato in quella fase della discesa, ma sono passati per una parete, dove poi si e' verificata la tragedia, a monte del rifugio Orionde' Duca degli Abruzzi (2.802 metri). In quel momento i due non erano legati, come da prassi in quel passaggio. Gli accertamenti sono stati condotti dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia, che ha ricostruito l'accaduto anche in base alla testimonianza dell'amico sopravvissuto.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.