ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia senza pace: inondazioni e frane dopo i roghi

Lettura in corso:

Grecia senza pace: inondazioni e frane dopo i roghi

Grecia senza pace: inondazioni e frane dopo i roghi
Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia non trova pace fra il fango e la cenere: dopo gli incendi devastanti che hanno causato oltre 80 vittime, infatti, violenti temporali stanno ora interessando Atene e l'Hinterland causando allagamenti e alluvioni lampo. La situazione è particolarmente critica a nord della zona collinare di Kifissia e Maroussi - a una ventina di chilometri dalla zona costiera colpita lunedì dai roghi - dove le strade sono diventate fiumi e numerose sono le frane. I vigili del fuoco hanno ricevuto 140 richieste di assistenza e pompato acqua dalle case e dalle aziende allagate. A cadere sono stati Circa 110 mm di pioggia.

I terreni faticano a contenere l’acqua vista la spessa coltre di cenere presente sul suolo a causa degli incendi. Intanto le autorità hanno esortato i conducenti a evitare la zona e hanno chiuso una strada secondaria che porta a nord di Atene.