ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Puigdemont presto a Bruxelles: "Ho un mandato da rispettare"

Lettura in corso:

Puigdemont presto a Bruxelles: "Ho un mandato da rispettare"

Puigdemont presto a Bruxelles: "Ho un mandato da rispettare"
© Copyright :
REUTERS/Hannibal Hanschke
Dimensioni di testo Aa Aa

Archiviato il procedimento per l'estradizione, nel fine settimana Carles Puigdemont lascerà la Germania per tornare in Belgio e riprendere la sua attività politica. Ad annunciarlo è stato lo stesso leader separatista catalano nel corso di una conferenza stampa a Berlino. A Bruxelles, ha detto Puigdemont, intendo "continuare a lavorare su quanto è stato messo in marcia con il referendum del primo ottobre"

"Ho un mandato dal popolo che intendo rispettare ed esercitare - ha detto -. Poi voglio continuare a lavorare per i colleghi che sono finiti in prigione ingiustamente. E, per finire, voglio un ritorno alla normalità, anche per quanto riguarda la mia vita".

Puigdemont ha garantito che il nuovo movimento separatista da lui creato, Crida Nacional per la República, entrerà in azione molto presto. Cariche e organizzazione sono ancora da stabilire, ma si sa già che del movimento faranno parte l'attuale presidente della Catalogna Quim Torra e Jordie Sanchez.

L'ex presidente della Generalitat ha avuto parole concilianti per il nuovo premier Pedro Sanchez. "Il cambio del governo spagnolo ha portato una modifica dello stile, del clima e del linguaggio - ha detto Puigdemont - ma ora è il momento dei fatti. Abbiamo sempre avuto una predisposizione al dialogo e l'avremo sempre ma ora è necessario vedere l'essenziale del dialogo e cioè la relazione tra Spagna e Catalogna".