ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Laos: cede una diga in costruzione, centinaia i morti

Lettura in corso:

Laos: cede una diga in costruzione, centinaia i morti

Laos: cede una diga in costruzione, centinaia i morti
Dimensioni di testo Aa Aa

Il cedimento della diga nel sudest del Laos, nella provincia di Attapuie, che ha riversato nella valle sottostante cinque miliardi di metri cubi di acqua, non ha fatto sconti a persone abitazioni e cose.

Mentre ancora non è possibile fare un bilancio dei centinaia di dispersi e dei morti che già sono emersi, chi resta si muove su mezzi di fortuna sull'acqua, mentre le autorità hanno fatto arrivare delle imbarcazioni per far evacuare gli abitanti del distretto di San Sai dove è situata proprio la diga, mano a mano che il livello dell'acqua aumenta.

La società che la stava ancora realizzando, la Xe Pian-Xe Namnoy Power Company (PNPC), sta cooperando con il governo di Laos nelle operazioni di soccorso e salvataggio dei residenti vicino alla diga stessa.

"Stiamo costituendo un team di emergenza - ha riferito il portavoce della società all'Agenzia Reuters - per pianificare l'evacuazione e salvare i residenti che si trovano nelle vicinanze.

Le autorità provinciali, inoltre, hanno esortato il governo a utilizzare tutte le agenzie statali per fornire aiuti di emergenza come cibo, acqua, vestiti e medicine.

Sono almeno 6.600 le persone che hanno perso la casa, scrive l'agenzia statale laotiana. Alcuni video, girati sul luogo del disastro, mostrano intere case sott'acqua fino al tetto (come è possibile vedere anche dal video che vi mostriamo ndr), mentre decine di residenti sopravvissuti vengono soccorsi a bordo di barche.