ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ex candidato punta pistola a straniero

Lettura in corso:

Ex candidato punta pistola a straniero

Ex candidato punta pistola a straniero
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 24 LUG - Ha litigato con un immigrato e ha tirato fuori la sua pistola per minacciarlo nel mezzo della stazione Centrale di Milano: protagonista dell'episodio, riportato dal Corriere della Sera, è Massimiliano Codoro, 51 anni, candidato del centrodestra alle ultime elezioni politiche e poi non eletto, che ha fronteggiato l'immigrato accusandolo di aver precedentemente molestato la compagna e la figlia, appena scese dal treno nella stazione milanese. Nel tardo pomeriggio di ieri è arrivata in Questura la segnalazione di un uomo con una pistola in mano in stazione e, quando gli agenti della Polfer lo hanno intercettato, Codoro ha spiegato di aver trovato compagna e figlia sotto choc perché erano state infastidite da un uomo. A quel punto, è partito alla ricerca del molestatore e ha fronteggiato un immigrato. L'arma è poi risultata regolarmente detenuta e quindi l'uomo rischierà conseguenze solo se l'immigrato presenterà querela.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.