ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso dopo inseguimento:8 mesi a agente

Lettura in corso:

Ucciso dopo inseguimento:8 mesi a agente

Ucciso dopo inseguimento:8 mesi a agente
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 18 LUG -Sentenza ribaltata in appello per lavicenda della morte di Bernardino Budroni, il giovane romanoucciso in un inseguimento con le forze dell'ordine nel luglio2011 sul Gra di Roma. La prima Corte d'appello ha condannato a 8mesi di reclusione Michele Paone, l'agente di polizia che sparòe uccise Budroni, che fuggiva dalla polizia chiamata dalla exfidanzata che lo accusava di stalking. In primo grado Paone erastata assolto, con la formula 'perché il fatto non costituiscereato'. Oggi, in appello è arrivata la condanna. In primo gradoPaone era stato assolto avendo ritenuto il giudice monocraticoche quell'azione era stata "adeguata e proporzionata"all'"entità della situazione". Oggi la condanna per unacomposizione di reati complessa, ovvero per omicidio colposo coneccesso colposo dell'uso legittimo delle armi putativo e per unevento diverso da quello voluto.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.