ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hong Kong: un ponte mette a rischio la specie dei delfini bianchi

Lettura in corso:

Hong Kong: un ponte mette a rischio la specie dei delfini bianchi

Hong Kong: un ponte mette a rischio la specie dei delfini bianchi
Dimensioni di testo Aa Aa

Un ponte di circa 30 km tra Hong Kong e la Cina attraversa l'estuario del fiume delle Perle ed è pressoché pronto ad essere inaugurato.

Alcuni esperti, tuttavia, lan ciano l'allarme: a causa di questo ponte, i rari delfini bianchi del territorio cinese lottano per la sopravvivenza, rischiando l'estinzione.

Il numero dei cetacei è difatti crollato di circa l'80% - da più di 200 a 47 - negli ultimi dieci anni, vale a dire da quando è iniziata la costruzione del ponte, costato 19 miliardi di dollari.

L'aumento di rumori subacquei derivanti dalle opere di costruzione ha reso difficile alimentare le specie, ha affermato la ricercatrice Lindsay Porter (SMRU Hong Kong), spiegando che "i delfini sono molto socievoli e questo ha avuto un effetto profondo sulla loro capacità di sopravvivenza".

Il delfino bianco cinese, che ottiene il suo colore rosa pallido dai vasi sanguigni sottostanti, è diventato la mascotte ufficiale dell'ex colonia britannica.

Più della metà dei delfini individuati mostra chiari segni di sofferenza, come lesioni cutanee e infezioni dovute a stress e ad alti livelli di rumore.

Il Governo di Hong Kong ha cercato di affrontare il problema scavando aree come il Brothers Marine Park (BMP), ma gli esperti dicono che i delfini non stanno tornando nell'area.

Courtesy: WWF Hong Kong