ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Donna uccisa a Pesaro, Safri ritratta

Lettura in corso:

Donna uccisa a Pesaro, Safri ritratta

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - PESARO, 17 LUG - Ha ritrattato tutto Zakaria Safri,38 anni, marocchino, da 20 in Italia, reo confesso dell'omicidiodi Sabrina Malipiero, la commessa pesarese di 52 anni trovata inun lago di sangue sabato. L'uomo, interrogato stamani in udienzadi convalida del fermo da parte del gip Giacomo Gasparini, hafatto marcia indietro, smentendo la confessione che aveva resodomenica all'alba ai sostituti procuratori Silvia Cecchi eFabrizio Narbone. "Non sono stato io a uccidere Sabrina, io sonosolo arrivato e l'ho trovata a terra agonizzante. Le ho tolto ilcoltello dalla gola e sono fuggito via con la sua macchina perpaura che mi incolpassero". In sostanza, la versione data in unprimo momento, quando la polizia lo aveva convocato sabato seraperché era uno dei frequentatori abituali della casa dellavittima. E lui disse di averla vista in fin di vita ma non diaverla ammazzata visto che era "la migliore amica" che aveva.Una tesi che ha sostenuto per cinque ore, prima di confessarel'omicidio.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.