ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia 2018: sale la febbre da finalissima

Lettura in corso:

Russia 2018: sale la febbre da finalissima

Russia 2018: sale la febbre da finalissima
Dimensioni di testo Aa Aa

La grande attesa sta per finire. Sale la febbre da finalissima. Non solo per le due nazionali, Croazia e Francia ma anche per i tifosi. Mosca è ormai pronta e invasa dai supporters dei Blues e dei rispettivi avversari: i croati che sperano nel sogno.

"Tutti i piccoli paesi del mondo sperano nella vittoria della Croazia. Ci sostengono e penso che questa alla fine sia una specie di rivincita. C’è una storia che dice che una volta nella vita un ragazzo piccolo si era battuto contro un ragazzo più grande, ecco perchè sono sicuro per cui vinceremo, perchè lo sentiamo”, dice un tifoso croato.

"Penso che sarà una grande partita”. dice questo tifoso francese. “Vedremo un grande gioco. Una vittoria che aspettiamo da così tanto tempo. Penso che faremo di nuovo la storia, giocheremo con grazia e otterremo il titolo di Campioni del Mondo.”

Per la Croazia un desiderio si è già avverato. Quello di arrivare in finale. "La partita della nostra vita è stata la semifinale. Per la gioia ho perso la voce, ho urlato cosi tanto che ora non riesco a parlare, abbiamo festeggiato tutta la notte, se vinceremo la Coppa festeggeremo 33 notti*, ci racconta un altro supporter croato.

Per il verdetto finale manca davvero poco.