ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alluvione Senigallia,otto verso processo

Lettura in corso:

Alluvione Senigallia,otto verso processo

Alluvione Senigallia,otto verso processo
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ANCONA, 10 LUG - In otto rischiano il processo perl'alluvione del 3 maggio 2014 a Senigallia. A quattro anni dallacalamità - acqua e fango inondarono la città e ci furono duevittime - sono state archiviate le posizioni di tre degli 11indagati iniziali e il pool di pm di Ancona (Irene Bilotta,Ruggiero Dicuonzo e Rosario Lioniello) ha chiesto il rinvio agiudizio solo per otto persone. Tra loro anche l'attuale sindacodi Senigallia e presidente Anci Marche Maurizio Mangialardi el'ex prima cittadina Luana Angeloni. L'udienza davanti al gupFrancesca De Palma è stata fissata per il 12 novembre. I reati,contestati a vario titolo, vanno dall'omicidio plurimo colposo,lesioni, disastro ambientale, inondazione all'abuso d'ufficio efalsità ideologica. In sei ore si riversarono in città 13milioni di metri cubi di acqua e il livello del fiume Misa salìdi sei metri, con melma e acqua che devastarono case, auto,edifici e aziende. Tre i morti tra cui Aldo Cicetti, 87enneipovedente.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.