ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Juventus, Emre Can: "L'Italia nel mio destino"

Lettura in corso:

Juventus, Emre Can: "L'Italia nel mio destino"

Juventus, Emre Can: "L'Italia nel mio destino"
Dimensioni di testo Aa Aa

Centrocampista dai piedi felpati

Maglia numero 23 della Juventus in buone mani e in buoni piedi...
Quelli di Emre Can, centrocampista tedesco di origine turca, 24 anni, arrivato a parametro zero (più 16 milioni di commissioni, come ufficialmente dichiarato dalla Juventus) dal Liverpool.

Italia (e Juventus) nel destino

Presentato oggi alla stampa, Emre Can è reduce da un infortunio alla schiena che lo ha di fatto escluso dai Mondiali. E intanto racconta come l'Italia fosse nel proprio destino.

"E' vero...Il mio primo allenatore veniva da qui, era italiano, era un grande tifoso juventino. Mi ricordo che quando avevo 6-7-8 anni, mi diceva "un giorno giocherai per la Juventus". Erano i tempi di Del Piero e Nedved, i miei preferiti. E io ora sono qui", dichiara Emre Can, in conferenza stampa.

Sul suo profilo Instagram, Emre Can ha già ufficializzato il suo arrivo a Torino.

**Con i bianconeri, Emre Can ha firmato un contratto quadriennale fino al 2022.

**

La carriera

Nato a Francoforte nel 1994 e formatosi nel settore giovanile del Bayern, con i bavaresi ha debuttato in Bundesliga, collezionando in tutto solo 4 presenze. Passato per una stagione al Bayer Leverkusen, a 20 anni Emre Can si trasferisce in Inghilterra, dove resta per 4 anni al Liverpool, giocando pochi minuti nella finale di Champions League 2018 contro il Real Madrid.
20 i gettoni con la nazionale tedesca.

Primo allenamento

Dopo la presentazione ufficiale, via subito per il suo primo allenamento della nuova stagione targata Juventus.

Non si vive di solo CR7

"Certo che mi piacerebbe giocare con Cristiano Ronaldo", si lascia scappare il centrocampista tedesco.
Schiacciato dal peso mediatico della trattativa con Cristiano Ronaldo, l'arrivo di Emre Can è stato comunque molto apprezzato dall'esigente tifoseria juventina.