ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tour: Froome, non tifate contro di me

Lettura in corso:

Tour: Froome, non tifate contro di me

Tour: Froome, non tifate contro di me
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 5 LUG - Il peggio è passato o forse no. ChrisFroome ha schivato la spada di Damocle che pendeva sul suo capoe affronta la prima conferenza stampa del 105/o Toue,pronto a scattare sabato dalla Vandea (l'epilogo il 29 aParigi) con tante certezze in più. "Adesso va molto meglio, masono stati 9 mesi molto duri, per me e i miei familiari - le sueparole -. Adesso le cose sono state chiarite, si può capireperché ci tenevo a correre e perché non mi sono fermato. E'stata dura, ma era importante non mollare. Io ero sicuro di nonaver fatto qualcosa di male". Froome non teme l'accoglienza deifrancesi. I tifosi a ogni curva lo hanno riempito di insulti, disputi, di urina, mentre lui ha continuato a pedalare sicuro evincente. "Al Giro sono stato accolto bene, adesso invito glisportivi a non tifare contro di me, ma per i propri beniamini.Non venite alla corsa con spirito negativo, perché io amo laFrancia e questa è la corsa più bella del mondo. In ogni casoquesta sarà la sfida più dura della mia carriera".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.