ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito: avvelenamento "casuale" o complotto?

Lettura in corso:

Regno Unito: avvelenamento "casuale" o complotto?

Regno Unito: avvelenamento "casuale" o complotto?
Dimensioni di testo Aa Aa

Avvelenati per "caso"

Arrivano le prime immagini di Dawn Sturgess e Charlie Rowley, ripresi dalle telecamere di un negozio mentre fanno shopping ad Amesbury, in Inghilerra. poco prima di sentirsi male, avvelenati dagli effetti del Novichok, il famigerato gas nervino.

Le telecamere a circuito chiuso di un negozio riprendono Dawn Sturges e Charlie Rowan

Oggetto contaminato "non identificato"

La coppia, lui 45 anni, lei 44, conduce una vita assolutamente normale: i due non possono essere considerati obiettivo di avvelenamento. Avrebbero toccato casualmente un oggetto contaminato, ancora da identificare (forse degli stivali, forse un contenitore sigillato dimenticato dalle precedenti analisi delcaso-Skripal), rimasto nella zona della contea di Wiltshire, e di Salisbury, dopo la la bonifica dell'area dove il 4 marzo scorso furono avvelenati l'ex spia russa Sergei Skripal e la figlia Yulia.

La zona, nel frattempo, è stata decontaminata, assicurano le autorità sanitarie.

"Il rischio per i cittadini, a seguito di questo incidente, rimane basso", dichiara Debbie Stark, vice-direttore del Center for Public Health. "Capisco che gli abitanti di Amesbury e Salisbury e coloro che hanno visitato di recente l'area saranno preoccupati per quello che è accaduto, ma vorrei rassicurarli...".

Debbie Stark, vice-direttore del Center for Public Health

La stessa zona, i laboratori top secret e l'ipotesi-complotto

Amesbury è a pochi chilometri da Salisbury, dove attualmente sono ricoverati in ospedale Dawn Sturgess e Charlie Rowley, lo stesso ospedale dove furono curati Sergei Skripal e la figlia.

Sul nuovo caso di avvelenamento, che ha riacceso l'alta tensione nei rapporti tra Regno Unito e Russia - indaga anche la polizia anti terrorismo inglese.

Che esclude altresì l'ipotesi - avanzata dall'ex direttore dei servizi segreti russi e ora deputato Nikolay Kovaliov - di un complotto ordito da un ex impiegato di un laboratorio militare che si trova proprio nella zona.

Nella contea di Wiltshire si trovano due laboratori militari top secret, compreso un centro chimico, biologico e nucleare.

La Russia. tirata nuovamente in ballo dal Regno Unito per un eventuale nuovo caso di spionaggio, respinge ancora ogni accusa. E, anzi, pretende le scuse di Londra.