ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rapper scomparso, c'è un indagato

Lettura in corso:

Rapper scomparso, c'è un indagato

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - BOLOGNA, 5 LUG - C'è un indagato per lesioni gravinella vicenda di Domenico D'Amato, il rapper 28enne scomparsodal marzo 2017 a Molinella, nel Bolognese. Si tratta dell'excoinquilino, con quale il ragazzo ha vissuto per alcuni mesiprima della sparizione. Il suo appartamento nel centro dellacittadina, dove anche Domenico ha abitato fino a fine febbraio2017, è stato perquisito dai Carabinieri del nucleoinvestigativo e sezione investigazioni scientifiche, delegatidalla Procura. Secondo l'avvocato Barbara Iannuccelli, che assiste lafamiglia del 28enne, è emerso che Domenico il 28 febbraio 2017andò al pronto soccorso dell'ospedale di Budrio a farsi medicareuna ferita da taglio alla mano, e avrebbe raccontato a un amicodi avere avuto un litigio in quella casa. Per il legale, ilcoinquilino è probabilmente una delle ultime persone ad averevisto Domenico, che il 2 marzo successivo è entrato in unacomunità di Fontanelice dalla quale si è poi allontanato subito,lasciando tutti i suoi effetti personali.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.