ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mondiali: scuse Maradona a Fifa, arbitri

Lettura in corso:

Mondiali: scuse Maradona a Fifa, arbitri

Mondiali: scuse Maradona a Fifa, arbitri
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 5 LUG - "Diego Maradona si scusa con ilpresidente Gianni Infantino per le frasi dette sulla Fifa emanifesta assoluto rispetto per questa istituzione e per illavoro degli arbitri". Con questo tweet, diffuso dal suoavvocato Matias Morla, l'ex 'Pibe de oro' chiede perdono perquanto detto dopo Colombia-Inghilterra. Maradona, nel corso diun programma televisivo, aveva sostenuto che "c'è stato un furtomonumentale dell'Inghilterra ai danni della Colombia. Il rigoreassegnato per il fallo di Sanchez su Kane è stato un furto a unintero paese". A proposito dell'arbitro Geiger aveva invecedetto che "non dovevano dargli una partita di tale importanza.E' statunitense, conoscerà le regole del baseball, non quelledel calcio". Sulla Fifa Maradona aveva detto che "è ancoravecchia e truccata. Collina è stato scelto da Infantino cheavrebbe dovuto liberare la Fifa dai ladri". Ieri sera l'enteinternazionale del calcio aveva risposto a Maradona definendo"insinuazioni inappropriate e del tutto infondate" le sue frasi.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.