ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Botte nigeriana, si sgonfia razzismo

Lettura in corso:

Botte nigeriana, si sgonfia razzismo

Botte nigeriana, si sgonfia razzismo
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - SASSARI, 4 LUG - Nessun episodio di razzismo enessuna indifferenza dei passanti: è quanto sembra emergeredalle prime indagini degli agenti della squadra mobile diSassari sull'aggressione davanti a un bancomat denunciata da unaragazza originaria della Nigeria. Le versioni su quanto accadutodavanti all'ufficio postale di via Bogino sono stati differentisin dall'inizio. Da una parte la giovane extracomunitaria, cheha parlato di un'aggressione a sfondo razziale: "Ci sono primaio, tornatene nel tuo Paese", queste le frasi attribuite algiovane che l'ha picchiata a causa di un mancato rispetto dellafila per ritirare i soldi. Dall'altra il presunto aggressore, untrentenne sassarese che, esibendo doversi traumi provocati damorsi, graffi e pugni, ha fornito ai poliziotti, che lo hannoconvocato in Questura, una versione opposta della vicenda.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.