ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scommesse: Miccichè chiede tavolo lavoro

Lettura in corso:

Scommesse: Miccichè chiede tavolo lavoro

Scommesse: Miccichè chiede tavolo lavoro
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MILANO, 3 LUG - "Sono preoccupato per la tenutaoccupazionale e lo sviluppo del calcio italiano e del suoindotto e per il rischio che si incrementi il ricorso al giocod'azzardo clandestino": è quanto dichiara il presidente dellaLega Serie A, Gaetano Miccichè, commentando il Decreto leggeDignità varato dal Consiglio dei Ministri che vieta lapubblicità per le società di giochi e betting. "L'industria delcalcio è tra le prime dieci in Italia e occupa, direttamente eindirettamente circa 130.000 persone - osserva Miccichè in unanota -. Per tutelare questo settore è necessario individuaresoluzioni che possano coniugare gli interessi delle varie partiin gioco. A questo fine invito i soggetti interessati allacreazione di un tavolo di confronto e di lavoro indirizzatoall'individuazione di soluzioni concrete per il contrasto alladipendenza da gioco e preservino l'occupazione e l'indotto delsettore".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.